Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mar Set 02, 2008 10:02 pm

isaia76 ha scritto:Beh... io ci sto... ma dobbiamo farlo tutti noi monomarcisti!
Io personalmente come Responsabile Rotax Italia, se vi coalizzate e mi dite quanti siete ad organizzarvi per un eventuale acquisto di gruppo, vi posso dare il 125 Rotax Max ad un prezzo ........ particolare.
Non chiedetemi però usati perchè non ne abbiamo.
Se poi volete il kart completo pronto gara sempre con la stessa motorizzazione anche quì per un acquisto di gruppo posso fare un trattamento speciale.
Per acquisti singoli, comunque farò delle condizioni particolari.

Discutiamone insieme se volete anche in un incontro.

Per darvi un paramentro che esclude tutti i TAG attuali, il 125 Rotax Max messo in mano ad un pilota ufficiale, cammina come un KF3, vi pare poco?
Ovviamente il tutto a parità di condizioni (gomme, peso, telaio, etc. etc.) generali. (fonte interna).
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mar Set 02, 2008 10:19 pm

Come diceva giustamente Tapioca, bisogna vedere il risvolto in termini di competizioni che si può avere.
Perchè non è certo mia intenzione trovarmi a dover gareggiare in una categoria come la MTL tag in cui si trovano motori con differenze di così tanti cavalli e prestazioni.
I KF danno l'idea di diventare il riferimento per le categorie titolate FIK!
I Rotax, dalle nostre parti non se ne vedono mai neanche per gioco.
In effetti Vinicio, vista la tua posizione, mi sarei aspettato qualche esemplare in pista al Trofeo S.Rosa! Così... tanto per far vedere che esistono e sono competitivi!
Insomma tutto si può fare, ma le valutazioni sono molteplici!
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da diamondfire il Mar Set 02, 2008 10:24 pm

bhè effettivamente qualche rotax avrebbe fatto un po di pubblicità.....
avatar
diamondfire
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 1324
Età : 34
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 06.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mar Set 02, 2008 10:26 pm

diamondfire ha scritto:bhè effettivamente qualche rotax avrebbe fatto un po di pubblicità.....

Esatto, è quello che intendevo: sicuramente ci sono motivazioni sotto che io non intuisco, ma vista la scarza partecipazione degli altri avrei pensato ad un'ottima occasione per farli conoscere!
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mar Set 02, 2008 10:34 pm

Oggi pomeriggio non siamo scesi con un Rotax solo perchè è piovuto, domani mattina o in gionata gireremo con un 125 Rotax Max. Farò io stesso il rodaggio per conto del cliente, visto che è il suo primo kart in assoluto.

In questo momento su Viterbo i Rotax presenti sono già tre nel giro di pochi giorni. Quello che roderò domani è stato ritirato venerdì scorso. Venduto con formula tutto compreso.
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mar Set 02, 2008 10:39 pm

isaia76 ha scritto:
diamondfire ha scritto:bhè effettivamente qualche rotax avrebbe fatto un po di pubblicità.....

Esatto, è quello che intendevo: sicuramente ci sono motivazioni sotto che io non intuisco, ma vista la scarza partecipazione degli altri avrei pensato ad un'ottima occasione per farli conoscere!
Se non ci sono piloti disposti a comprare un kart per utilizzarlo in pista non possiamo costringerli a correre.
Dare un telaio ed un motore in uso per una gara, anche facendo pagare il noleggio, no avrebbe senso.
Avevo pensato di scendere in pista direttamente io e proprio per far vedere la praticità e la potenza, avevo scelto un DD2.
Che senso avrebbe avuto, visto che al Super Rok in condizioni paritetiche da circa 1,2 secondi al giro? Abbiamo già ragionato abbastanza sulle diversità dei TAG discutendo anche degli accorpamenti che non hanno senso.
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mar Set 02, 2008 11:12 pm

Si Vinicio, ma i presenti a Viterbo e magari neofiti, hanno visto girare SuperRok e Rok, oltre ai 125 a marce!
Tu che faresti se poi ti venisse voglia di un kart? Da neofita intendo!
Non andresti dal pilota che ha corso a chiedere dove trovarne uno? E quello gli dice dove lo ha preso o dove si può trovare un Rok o un SuperRok. Del Rotax... nix!
Scusa se insisto ma io avrei fatto correre almeno un paio di esemplari, un RotaxMax e un DD2... tanto per publicità!
Magari uno lo guidavi tu...! Insomma io avrei voluto vederli girare in pista con gli altri per confrontarli! occhiolino

Scusate la divagazione!
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mar Set 02, 2008 11:35 pm

Non è sicuramente adatto il momento, e spiego anche il perchè come Marketing Operativo.
Parto dal presupposto che comunque il tuo ragionamento non fa una piega e mi trova, come pilota, d'accordissimo.
Come addetto ai lavori....... no.
Con un'immagine così forte, quella di Rotax, in una competizione anche fosse la gara della parrocchia, non va bene come immagine ed è comprensibile. Avrebbe avuto invece un senso solo ed esclusivamente se a guidarne uno, ci fosse stato come pilota ad esempio Fabiani e/o Quadrana che avrebbero esaltato le doti di questi propulsori. Se metto sopra un pilota che non sa sfruttare il motore, quanto vale? nulla. Tu ed anche io come pilota direi "quel motore non va".

Ricordo però una cosa, il monomarca Rotax è sempre il più importante al mondo. Oggi ero alla MIR con un cliente, ci siamo messi a parlare di Rotax. Non ho potuto fare altro che ascoltare con estrema meraviglia, da uno che non è un pilota, parlare di Rotax. Il cliente che era con me è il proprietario del kart Rotax che rodiamo domani. In macchina mi ha detto, tornando a casa, "non potevo ascoltare di meglio visto che chi parlava non è interessato a questo tipo di business".

Io capisco le tue perplessità perchè in primis nasco come pilota mentre ora sono direttamente coinvolto.


Se metto un fantino che non è capace a cavalcare il miglior cavallo del mondo, non riuscirà ad esaltarne comunque le doti di miglior cavallo. Non credi?
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mar Set 02, 2008 11:40 pm

La storia del fantino è sicuramente vera, ma credo che tu non avresti fatto fatica a trevarne uno che cortesemente si prestasse alla cosa, no?
Un'amicizia o qualcosa del genere!

Comunque attendiamo di vederli girare o magari ancora meglio di provarli! occhiolino
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mer Set 03, 2008 12:05 am

isaia76 ha scritto:La storia del fantino è sicuramente vera, ma credo che tu non avresti fatto fatica a trevarne uno che cortesemente si prestasse alla cosa, no?
Un'amicizia o qualcosa del genere!

Comunque attendiamo di vederli girare o magari ancora meglio di provarli! occhiolino
Per il mio modo di concepire operazioni di lancio o promozioni, non ritengo opportuno fare una operazione del genere.

Vederli è facile ma siamo sempre lì. Se a girarci è il cliente che lo ha comprato e lo mette in pista domani per la prima volta, sabato poi torna per la sua seconda volta in senso assoluto, sai bene che come minimo non ha imparato ancora nemmeno la pista o addirittura come si mette in moto con il pulsante, entra in pista a Viterbo e gira 1'10" più lento quindi di un 60 mini, tu cosa ne trai come impressione?

Per la prova su Viterbo ho assegnato all'area un budget di 15 kart completi o comunque 15 motori venduti. Raggiunto questo target , ripago parzialmente l'investimento e porto 10 kart Rotax a far provare. Ho già fissato le quantita per le categorie:

  1. 4 kart completi 125 Rotax Max Junior
  2. 4 kart completi 125 Rotax Max
  3. 2 kart completi 125 Max DD2
Ora spetta ai piloti, visto e considerato che già un grossissimo investimento lo abbiamo fatto con i kart completi 125 Rotax Max a 3.800,00 e 6 mesi di garanzia sul motore. Ti pare poco questo? Se si dovesse pensare che è ancora poco, mi viene da pensare che chi vuole correre o meglio giocare visto che comunque è un gioco, gratis.
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mer Set 03, 2008 12:12 am

No Vinicio, non è poco, però converrai con me che se uno si mette a girare un pochino per le piste, in cerca di notizie sui kart(ovvio che intendo nell'area centro italia), vede girare i 100, i 125 a marce, i monomarca Rok e SuperRok... e lunico cenno che ha sui Rotax è che sono montati sui kart a noleggio di Rieti nella versione MAX!
Ti dico questo perchè prima di imparare che sono dei Tag validissimi io avevo intuito questo e come me molti neofiti possono intuire la stessa cosa!

Ma tornando al tema del post, qualcuno ha capito perchè la formulina della velocità non funge sul Rotativo di Junkie?
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Tapioca il Mer Set 03, 2008 1:05 am

Vinicio ti parlo da persona interessata "ai" fatti , dato che se ci fosse un campionato rotax io come credo altri monomarcisti (nel senso che marciamo solo una volta Laughing )potremo essere seriamente interessati a considerare l'ipotesi.
Ne avevamo parlato anche a voce e credo che i presupposti per creare una bella cosa ci potrebbero essere.
Credo però di parlare per tutti se dico che prima di decidere vorrei provare le sensazioni che un motore mi trasmette..

L'unica cosa che non ho capito del tuo discorso è perchè le prove e i test preventivati vengono "dopo" un minimo di acquisti.
In teoria non sarebbe più redditizio ai fini commerciali ampliare il target di vendita facendo "prima" provare e poi vendere?
Cerco di spiegare il mio pensiero:
I primi 15 max o dd2 che venderai pre test, saranno acquistati da qualcuno già conoscitore della motorizzazione in questione e quindi convinto dell'oggetto o dal neofita totale che si è fatto consigliare.
Facendo provare prima i mezzi a parecchia gente magari si incuriosivano e si convincevano persone che non avrebbero mai pensato ad un rotax e il quantitativo di 15 pezzi si dava via più velocemente..

Correggimi pure se ho scritto cavolate, di marketing ed economia non ci capisco nulla molto felice
avatar
Tapioca
Membro onorario
Membro onorario

Numero di messaggi : 417
Età : 36
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 24.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Tapioca il Mer Set 03, 2008 1:31 am

Scusandomi per il prolungato offtopic vorrei tornare sul wankel di junkie..

Una curiosità, i 9300 giri sono quelli dichiarati dalla casa o li leggi su alfano o simili? se è la seconda ipotesi come hai configurato il setting dell'acquisizione segnale candela?

Alla fine il rotore del wankel compie un giro completo ogni 3 giri di albero motore quindi 1 impulso a giro come un 2 tempi.
avatar
Tapioca
Membro onorario
Membro onorario

Numero di messaggi : 417
Età : 36
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 24.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mer Set 03, 2008 1:37 am

Tapioca ha scritto:

L'unica cosa che non ho capito del tuo discorso è perchè le prove e i test preventivati vengono "dopo" un minimo di acquisti.
In teoria non sarebbe più redditizio ai fini commerciali ampliare il target di vendita facendo "prima" provare e poi vendere?
Cerco di spiegare il mio pensiero:
I primi 15 max o dd2 che venderai pre test, saranno acquistati da qualcuno già conoscitore della motorizzazione in questione e quindi convinto dell'oggetto o dal neofita totale che si è fatto consigliare.
Facendo provare prima i mezzi a parecchia gente magari si incuriosivano e si convincevano persone che non avrebbero mai pensato ad un rotax e il quantitativo di 15 pezzi si dava via più velocemente..

Correggimi pure se ho scritto cavolate, di marketing ed economia non ci capisco nulla molto felice

Ti spiego, per ogni operazione commerciale deve essere deliberato un budget economico da utilizzare. Una grossa fetta di questo è stato utilizzato per:

  1. dare la possibilità di acquistare un kart completamente nuovo e con motore Rotax a tutti. Sappiamo che in linea di massima la media di un telaio è di circa 3.500,00 € solo telaio. Poi per un monomarcia si spende dai 2.200,00 € (100cc) oltre alla spesa del radiatore, carburatore, silenziatore d'aspirazione, silenziatore di scarico, pompa acqua, puleggia, Oring etc. Per poi arrivare ai 2.700/2.800,00 € di un Super Rok fino ad arrivare ai 3.300,00 € circa di un KF2 (escluso radiatore e carburatore). Facendo la somma dei valori citati ti rendi conto che la differenza tra il prezzo del kart completo Rotax e quello motorizzato "X" è notevole. Questo è un investimento fatto prima della vendita.
  2. Poter inserire una garanzia di 6 mesi sul motore. Altro investimento fatto in pre-vendita.
Poi si possono fare degli investimenti aggiuntivi, i cosiddetti investimenti post vendita. Sono quegli investimenti che puoi fare solo quando una certa percentuale di danaro è rientrata in cassa per poi poter riutilizzare in operazioni di marketing post-vendita a parziale o totale copertura delle spese previste per l'operazione. Io come Rotax Italia per rientrare dei costi in questa operazione, devo far prima rientrare dei soldi, per poi reinvestirli ulteriormente.
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Tapioca il Mer Set 03, 2008 1:47 am

Tutto chiarissimo, grazie delle delucidazioni!
Aspettiamo allora con trepidazione la possibilità di provare qualcosa!!

Ne approfitto per chiederti un'altra cosa..
Dal punto di vista gare si è definito qualcosa in più? Come diceva giustamente Isaia credo che oltre ad un motore prestante ed affidabile quello che si aspetta è un bel campionatuzzo ben articolato..


Ritorno al discorso rapporti (Junkie):

In ogni caso se effettivamente il tuo pignone solidale all'albero motore gira a 9300 giri minuto e il tuo rapporto è 11/52 non c'è storia: sei a 103 km/h
avatar
Tapioca
Membro onorario
Membro onorario

Numero di messaggi : 417
Età : 36
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 24.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mer Set 03, 2008 10:28 am

Tapioca ha scritto:Tutto chiarissimo, grazie delle delucidazioni!
Aspettiamo allora con trepidazione la possibilità di provare qualcosa!!

Ne approfitto per chiederti un'altra cosa..
Dal punto di vista gare si è definito qualcosa in più? Come diceva giustamente Isaia credo che oltre ad un motore prestante ed affidabile quello che si aspetta è un bel campionatuzzo ben articolato.........
Ed io sono lieto di confortare tutti in questo senso dicendo:
"Il mio progetto Rotax Italia prevede delle Selezioni di Area (già individuate) con 5/6 gare per area. Da questa selezione si tirano fuori minimo 28 piloti (capienza massima delle piste in Italia per una gara nazionale) e si disputa una finale unica in una pista da decidere anche in funzione dei costi per la giornata. Per me e Noi come Rotax, sarebbe ideale Viterbo in quanto considerara proprio come collocamento geografico al fulcro. Poi occorrerà verificare Viterbo per tempo e sentire se gli interessa il discorso.
Ulteriori dettagli per il momento non posso fornirli.
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mer Set 03, 2008 10:35 am

Tapioca ha scritto:............ Ritorno al discorso rapporti (Junkie):

In ogni caso se effettivamente il tuo pignone solidale all'albero motore gira a 9300 giri minuto e il tuo rapporto è 11/52 non c'è storia: sei a 103 km/h

Allora proviamo a capire insieme un'altra cosa e vediamo se ci può essere d'aiuto, proviamo a calcolare la velocità di un 125 marce con rapporto 17/25 e 15.000 rpm. La velocità è oltre i 500 kmh. Impossibile a Viterbo la massima registrata fino ad oggi è di 141 kmh.
Il conteggio quindi per queso motore fatto con la formula del monomarcia non funziona.
Dov'è l'Arcano per il Wankel? :?:
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Junkie il Mer Set 03, 2008 10:48 am

grazie vinicio mi hai proprio anticipato......di un attimo. può c entrare il fatto che l albero motore è collegato al rotore attraverso 2 ingranaggi con rapporto 1 a 2 (se non ricordo male!!!)?

cio che ricordo per certo è che a 9.300 giri è a 127.4, a 9700 a 139.1.

l alfano è regolato bene il motore ha il limitatore a 11.000......se lo regolavo per il 2t mi segnava 33.000 giri alla fine del dritto, 4t 22.000, ho chiesto e mi hanno detto che col wankel si mette senza questa impostazione!!

se fossero max 102 km/h un 100 sul dritto mi smonterebbe le carene.........anche il rotax!!!
avatar
Junkie
Membro esperto
Membro esperto

Numero di messaggi : 280
Età : 35
Di dove sei??? : Gavardo.................x ora
Data d'iscrizione : 09.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Junkie il Mer Set 03, 2008 11:10 am

prova t kart motore gm grifon 250 vel max pista di lonato 113.7 con telemetria gps

seguendo la formulina:

13/76*13.000*0.87*0.06

risultato: 116

oppure prova tkart maxter mx-l 100
vel max con telemetria gps 114.2

con la forulina

10/83*18653*0.87*0.06

risultato 117.31

appunto quei 3km/h di scarto che avevano indicato i miei dati precedentemente inseriti!!! molto felice
avatar
Junkie
Membro esperto
Membro esperto

Numero di messaggi : 280
Età : 35
Di dove sei??? : Gavardo.................x ora
Data d'iscrizione : 09.05.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Vinicio il Mer Set 03, 2008 11:23 am

Junkie ha scritto:prova t kart motore gm grifon 250 vel max pista di lonato 113.7 con telemetria gps

seguendo la formulina:

13/76*13.000*0.87*0.06

risultato: 116

oppure prova tkart maxter mx-l 100
vel max con telemetria gps 114.2

con la forulina

10/83*18653*0.87*0.06

risultato 117.31

appunto quei 3km/h di scarto che avevano indicato i miei dati precedentemente inseriti!!! molto felice
Esatto è la tolleranza dello strumento
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mer Set 03, 2008 11:32 am

Scusate ma il Wankel non ha due candele? Quindi è come se fosse un bicilindrico... o no?
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mer Set 03, 2008 11:34 am

Si Junkie, quei 2/3 km/h sono leciti! M ail tuo...! :scratch:
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Peffyracing il Mer Set 03, 2008 11:36 am

Vinicio ha scritto:
Tapioca ha scritto:

L'unica cosa che non ho capito del tuo discorso è perchè le prove e i test preventivati vengono "dopo" un minimo di acquisti.
In teoria non sarebbe più redditizio ai fini commerciali ampliare il target di vendita facendo "prima" provare e poi vendere?
Cerco di spiegare il mio pensiero:
I primi 15 max o dd2 che venderai pre test, saranno acquistati da qualcuno già conoscitore della motorizzazione in questione e quindi convinto dell'oggetto o dal neofita totale che si è fatto consigliare.
Facendo provare prima i mezzi a parecchia gente magari si incuriosivano e si convincevano persone che non avrebbero mai pensato ad un rotax e il quantitativo di 15 pezzi si dava via più velocemente..

Correggimi pure se ho scritto cavolate, di marketing ed economia non ci capisco nulla molto felice

Ti spiego, per ogni operazione commerciale deve essere deliberato un budget economico da utilizzare. Una grossa fetta di questo è stato utilizzato per:

  1. dare la possibilità di acquistare un kart completamente nuovo e con motore Rotax a tutti. Sappiamo che in linea di massima la media di un telaio è di circa 3.500,00 € solo telaio. Poi per un monomarcia si spende dai 2.200,00 € (100cc) oltre alla spesa del radiatore, carburatore, silenziatore d'aspirazione, silenziatore di scarico, pompa acqua, puleggia, Oring etc. Per poi arrivare ai 2.700/2.800,00 € di un Super Rok fino ad arrivare ai 3.300,00 € circa di un KF2 (escluso radiatore e carburatore). Facendo la somma dei valori citati ti rendi conto che la differenza tra il prezzo del kart completo Rotax e quello motorizzato "X" è notevole. Questo è un investimento fatto prima della vendita.
  2. Poter inserire una garanzia di 6 mesi sul motore. Altro investimento fatto in pre-vendita.
Poi si possono fare degli investimenti aggiuntivi, i cosiddetti investimenti post vendita. Sono quegli investimenti che puoi fare solo quando una certa percentuale di danaro è rientrata in cassa per poi poter riutilizzare in operazioni di marketing post-vendita a parziale o totale copertura delle spese previste per l'operazione. Io come Rotax Italia per rientrare dei costi in questa operazione, devo far prima rientrare dei soldi, per poi reinvestirli ulteriormente.

Ciao Vinicio,scusa se ritorno in off-topic,ma volevo chiederti una cosa...visto che sono anche io (come tutti i monomarcisti) interessato al discorso Rotax e qualcosina di marketing ho letto..

Sarebbe un grande investimento prendere uno telaio(un vecchio telaio,purchè decente..o magari un bel crg da esposizione..che tanto rivenderesti come usato) e montarci un bel Rotax Max o DD2..e farlo tenere a viterbo come noleggio "di lusso"..??
molte piste offrono noleggi "seri"(come rok,s.rok o 125 a marce..) ad un prezzo naturalmene + alto dei noleggi classici..
sarebbe un "piccolo investimento" che probabilmente sarebbe totalemte coperto dai proventi del noleggio di tutto l'inverno e primavera..senza contare che ti rimarrebbero telaio e motore da rivendere come usato prima dell'inizio della stagione..(come dicevi tu,al momento siete anche sprovvisti di usati.. molto felice )
sarebbe un'opportunità, per gli interessati al mondo rotax,di provare quel motore e farsi un'opinione..
sarebbe un piccolo investimento,nulla a che fare con la politica dei prezzi e della garanzia di cui ci parlavi,ma che sicuramente offre l'opportunità di avvicinarsi a quel tipo di motorizzazione che in Italia attualmente è un po' "snobbata"... e nn sarebbe nemmeno male come ritorno di immagine per la rotax-crg.
scusa se sono stato prolisso..e invadente molto felice
non voglio certo dirti come fare il tuo lavoro...sto solo cercando di tirare un po' d'acqua al "nostro mulino"..cercando di conciliarlo con i tuoi interessi e quelli di rotax-italia..
avatar
Peffyracing
Membro esperto
Membro esperto

Numero di messaggi : 285
Età : 34
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 22.04.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mer Set 03, 2008 12:06 pm

Junkie ha scritto:grazie vinicio mi hai proprio anticipato......di un attimo. può c entrare il fatto che l albero motore è collegato al rotore attraverso 2 ingranaggi con rapporto 1 a 2 (se non ricordo male!!!)?

Direi che ecco scoperto l'arcano. Basta ora scoprire il livello di riduzione che questi igranaggi producono sul pignone: 1 a 2 cosa vuol dire?
Detto così non mi torna!
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da isaia76 il Mer Set 03, 2008 12:10 pm

Junkie ha scritto:cio che ricordo per certo è che a 9.300 giri è a 127.4

Perchè le cose stiano così il motore dovrebbe girare a 11450 giri!
Allora vediamo:
E' come se si verificasse una riduzione di rapporto di circa 1,2(11450/9300).
Io credo di non avere più dubbio, gli ingranaggi di cui parla junkie allungano di parecchio il rapporto del suo Wankel!
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Monomarcia: Rapporto e Velocità!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum