Centino provato ..........

Andare in basso

Centino provato ..........

Messaggio Da angelo il Mer Nov 12, 2008 1:04 pm

E' si, finalmente ieri, dopo tanto penare ho ripreso in mano un volante, anche se per poco tempo, ma è stato bello. Provato finalmente il mio mitico centino, che all'inizio a dato un po' da fare ma una volta risolti i problemi si è dimostrato veramente spettacolare. Con me c'erano il mitico Ale e il nuovo Rokker del nostro gruppo, Fernando. In pratica di tre facevamo si e no un pilota hihihihihihi, comunque è stato bellissimo riprovare le sensazioni di guida del 100cc. sia per me che per gli altri. Se poi calcolate il fatto che siamo arrivati tardi, abbiamo dovuto combattere un po' col motore e col Belletti, eravamo soli e la pista era mezza bagnata, allora potete immaginare che cosa è potuto venir fuori. In ogni caso ho un bel po' di domande da farvi. Innanzi tutto pur girando sul corto ed utilizzando un rapporto 10 / 84 risultava essere un filino corto, come mai ? Il motore come sapete è un Italsistem ad aria. La carburazione era fatta per essere un pochino grassa, ma poco, sia ad alti che ai bassi, il carburatore è un Italsistem e giravamo con il silenziatore di scarico che dopo abbiamo anche tolto. Il secondo problema è stato un buco nei passaggi cioè nel passaggio dai bassi agli alti regimi, quindi da povero ignorante, ho provveduto ad ingrassare un pochino, giusto ?. Terzo problema, " se maja " le lamelle, incredibile ma vero. Dopo averlo acceso e fatto tre giri si è fermato e non ne ha voluto più sapere, smontato il pacco, vi dico solo che c'era un buco sulla parte alta di una delle due lame come se gli avessere sparato, perchè ?. La mia soluzione è stata, cambiare la lama ed aggiungere due guranizioni al pacco per avere più profondità, Giusto ? Fatto questo è andato bene, ma rimaneva il fatto del buco, per farla breve il sebatoio aveva il pescante corto e non pescava bene la benzina, una volta rimboccata la benzina, problemi finiti ( altro che sbaraglio ), Altra cosa il massimo dei giri raggiunti dal motore è stato di 17700, e normale ? Ho anche cambiato la candela, sopra aveva la mitica champion 105 Buonissima ma str.....za da accendere, sostituendola con una Bosch w07cs ( se non sbaglio sigla ). Mi dovete credere con tutto questo ci siamo divertiti lo stesso, ora ditemi voi, ciao.
angelo
angelo
STAFF KARTFREE
STAFF KARTFREE

Numero di messaggi : 2974
Età : 46
Di dove sei??? : roma
Data d'iscrizione : 10.11.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Peffyracing il Mer Nov 12, 2008 8:57 pm

grande Angelo!!..bello riprovare l'urlo del 100 eh?? molto felice
partendo dal fatto che io qualcosa ne so per eperienza..ma non sono certo un teorico o un esperto dei 100 ad aria...ti dico la mia.
è strano il fatto che con un rapporto così lungo(10/84)tu dici che risultava un filo corto...eppure non salivi così tanto di giri..
i 100cc(sopratutto quelli di vecchia generazione e ancora di + i valvola rotante) hanno il difetto di essere un po' vuoti sotto,per poi esprimere tutta la loro "violenza" ad alti regimi..perciò si tende sempre a montare rapporti + corti possibili!!
il mio parere è che eri moolto lungo(sul corto io giro con 9/82..cioè un 10/89!!),in + hai fatto(giustamente) una carburazione preventivamente grassa ed il motore arrivato ad alti regimi non riusciva ad arrivare ai 18/19mila giri che dovrebbe sviluppare,"murando"..questo è dipeso congiuntamente dal rapporto lungo,dalla carbu grassa..e dal peso piuma..che diciamolo..un po' vi penalizza Laughing Laughing
per il buco ai medi..hai fatto bene ad ingrassare come prima operazione...in seguito,se il motore non reagisce come dovrebbe si provvede ad una ulteriore ingrassata..e se il motore peggiora,allora si provvede all'operazione inversa,cioè smagrire fino al punto di partenza e un pelo oltre...
cmq non ho capito bene...poi avete scoperto se il problema era il pescante o no??
per le lamelle..si,è appurato:il 100 se le mangia facilmete!!
la soluzione sono lamelle in carbonio che entrano più difficilmente in risonanza e sono un po' meno fragili..
cmq spero di rivederlo presto in pista il mitico 100ino..e magari farci un giretto!!! molto felice


Ultima modifica di Peffyracing il Gio Nov 13, 2008 11:20 am, modificato 1 volta
Peffyracing
Peffyracing
Membro esperto
Membro esperto

Numero di messaggi : 285
Età : 36
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 22.04.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da isaia76 il Mer Nov 12, 2008 11:56 pm

Ci sono un po' di notizie che non abbiamo: a quanto hai messo lo scarico?... Che carburatore montavi e con che carburazione sei partito?
Dopo la rottura delle lamelle, non le hai sostituite?

Il 10/84 è giusto sul lungo ma molto lungo sul corto. Sul corto io andrei con un "didattico" 10/86! Non serve stressare oltre.
Fammi sapere quelle cosette che vediamo cosa tiriamo fuori...! Il mio amico Matteo(che tu Angelo, conosci) ha lo stesso motore! E Nico(che conosci ancora meglio) ne ha avuti per anni e ci ha anche corso...! occhiolino
isaia76
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 42
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Tapioca il Gio Nov 13, 2008 10:57 am

Come numero di giri direi che ci può stare, il rapporto secondo me è giusto almeno non ti si imballa a metà dritto e sulle curve strette riesci a capire qul'è la linea che ti fa uscire più alto di giri.
Per quanto riguarda le lamelle il foro era netto oppure avevi un angolo sbeccato??
Nel primo caso probabilmente hai tirato dentro qualche schifezza, nel secondo è normale usura, quanto tempo avevano?.. lo spessore lo sai??
Le guarnizioni tra collettore e pacco ti dovrebbero dare un niente in più sotto, ma nemmeno lo senti..
Per il vuoto in passaggio hai fatto bene ad ingrassare un pelo, poi non te l'ha più fatto??
Tapioca
Tapioca
Membro onorario
Membro onorario

Numero di messaggi : 417
Età : 37
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 24.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da angelo il Gio Nov 13, 2008 11:16 am

Grazie ragazzi, consigli veramente preziosi i vostri e sinceramente non vedo l'ora di metterli in pratica. Cominciamo allora col dire che il carburatore è anche lui un italsistem, membrane e pressione controllate e risulta in ottimo stato. Per ciò che riguarda la carburazione, in effetti era un pò grassa, e la marmitta sinceramente dall'alto della mia ignoranza in materie non l'ho proprio misurata. Comunque alla fine il buco che aveva ai medi anche dopo aver sistematole lamelle e ingrassato era solo un problema di pescaggio della benzina, li per li mi sono limitato ad aggiungere benzina, poi a casa ho allungato il pescante e credo di aver risolto anche questa.

La cosa che mi lascia un po' perplesso è il fatto delle lamelle rotte. Come sapete anch'io anni fa ho iniziato con il 100cc. ed ho avuto tre motori, un Comer ad aria ( pace all'anima sua ) e due ad acqua un vecchio HRT ed il classico Tm k11, vi giuro, mai avuto un problema di lame. In questo caso invece la parte alta di una sola lamella ( visto da davanti quella di sinistra, pacco verticale ) se l'è mangiata nell'arco di due ore. A quel punto mi hanno consigliato di aggiungere un paio di guarnizioni, per aumentare un po' lo spessore tra pacco e cilindro, ma sinceramente non ho capito il perchè. Secondo voi va bene e perchè
angelo
angelo
STAFF KARTFREE
STAFF KARTFREE

Numero di messaggi : 2974
Età : 46
Di dove sei??? : roma
Data d'iscrizione : 10.11.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da angelo il Gio Nov 13, 2008 11:21 am

Giusto Dario, la lama rotta, tra l'altro sempre la stessa, aveva un angolo sbeccato, ma di brutto, calcola che le ho cambiate a Marzo di quest'anno e da allora ha fatto tre litri !!!!
angelo
angelo
STAFF KARTFREE
STAFF KARTFREE

Numero di messaggi : 2974
Età : 46
Di dove sei??? : roma
Data d'iscrizione : 10.11.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Tapioca il Gio Nov 13, 2008 11:32 am

Potresti semplicemente aver tirato dentro qualche schifezza.. è successo pure a me nonostante la spugna nel cassoncino di aspirazione.
Importante sarebbe sapere lo spessore... lamelle più fine rendono meglio ai bassi ma agli alti c'è il rischio che vadano in risonanza.
Il consiglio di spessorare di sicuro è legato alla preoccupazione che le lame, aprendo, si trovassero troppo in prossimità dell'albero..
Male di sicuro non gli fa, però non credo sia quello il problema.
Tapioca
Tapioca
Membro onorario
Membro onorario

Numero di messaggi : 417
Età : 37
Di dove sei??? : Perugia
Data d'iscrizione : 24.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da isaia76 il Gio Nov 13, 2008 3:00 pm

Bisogna vedere anche la dimensione delle lamelle, se ad esempio fossere troppo grandi, anche di poco, quello potrebbe essere il risultato(si sbecca).

Comunque tornando al motore in se, la lunghezza della marmitta è importantissima. Però ti chiedevo se dopo aver constatato la rottura della lamella, l'hai sostituita. Perchè una lamella rotta in quel modo è naturale che non ti permetta di valutare il resto!
Nel motore 100cc, tutto deve essere a posto...! Altrimenti inutile dare giudizi, si rischia di incappare in errori di valutazione.
Credo comunque che una volta a posto, quello sia un bel mezzo Angelo...! Giusto giusto quello che ci vuole per fare un po' di "palestra al volante!"
isaia76
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 42
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Vinicio il Gio Nov 13, 2008 5:02 pm

isaia76 ha scritto:................Giusto giusto quello che ci vuole per fare un po' di "palestra al volante!"

E riscoprire il bello del monomarcia
Vinicio
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 58
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Ospite il Gio Nov 13, 2008 5:36 pm

Twisted Evil Vero senza dubbio il monomarcia è una palestra di guida ,mi fermo qui per non aprire altri dibattiti molto felice

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da angelo il Ven Nov 14, 2008 4:14 pm

Naturalmente sono d'accordo con te Ale, il 100cc. è il miglior modo per imparare sia la guida che la tecnica.

Rispondo alla tua domanda Ale, si in effetti appena cambiata la lamella rotta il mezzo è andato a posto.

Per lo spessore delle lamelle, be !! qui mi trovate in grosse difficoltà, ma domenica se volete ne posso portare una a Rieti che dite ?? ciao.
angelo
angelo
STAFF KARTFREE
STAFF KARTFREE

Numero di messaggi : 2974
Età : 46
Di dove sei??? : roma
Data d'iscrizione : 10.11.07

Torna in alto Andare in basso

Re: Centino provato ..........

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum