Rodaggio motore 100cc.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da Vinicio il Gio Nov 06, 2008 6:40 pm

Vediamo un pochino come ve la cavate con il rodaggio di un motore 100cc raffreddato ad acqua. Spaziate dalla carburazione, alla durata temporale del rodaggio, alla quantità d'olio per la miscela del rodaggio stesso, all'eventualità di un rodaggio su più turni, etc. etc.
Divertiamoci e ........ cerchiamo di non grippare subito.
molto felice molto felice
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da isaia76 il Gio Nov 06, 2008 7:22 pm

Vinicio ha scritto:Vediamo un pochino come ve la cavate con il rodaggio di un motore 100cc raffreddato ad acqua. Spaziate dalla carburazione, alla durata temporale del rodaggio, alla quantità d'olio per la miscela del rodaggio stesso, all'eventualità di un rodaggio su più turni, etc. etc.
Divertiamoci e ........ cerchiamo di non grippare subito.
molto felice molto felice

Ho già parlato di ciò nell'altro post, ma ripeto volentieri:

Rodaggio di un motore completamente rifatto: miscela al 6 %... due turni. Montare del nastro sul radiatore in strisce rimovibili.

Primo turno di dieci minuti, progressioni e rilasci di massimo 10/11000 giri! Viti come dice la casa madre del carburatore o, se troppo grasso(come sicuramente sarà), smagrire di qualche minuto...5 ad esmpio, soprattutto i bassi! Nel caso il rilascio sia troppo prolungato, tipo per la necessità di un rallentamneto, tappatina all'aspirazione subito prima il rilascio stesso!(ripo... INA). A fine turno tiratina fino a diciamo 15000 per un paio di progressioni(tanto per pulire un po'). PS: occhio alla temperatura, se necessario rimuovere una striscia(deve stare in torno ai 48-50)

Turno di riposo a candela smontata che rinfreschi il motore!

Secondo turno: altri dieci minuti, portando le progressioni a 15000 circa...! Tutto come sopra. Ultimo giro tirare al massimo badando la carburazione e la temperatura: non tirare mai i 19000 e oltre prima di avere il motore sui 50!



occhiolino
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da Vinicio il Gio Nov 06, 2008 7:49 pm

isaia76 ha scritto:
Vinicio ha scritto:Vediamo un pochino come ve la cavate con il rodaggio di un motore 100cc raffreddato ad acqua. Spaziate dalla carburazione, alla durata temporale del rodaggio, alla quantità d'olio per la miscela del rodaggio stesso, all'eventualità di un rodaggio su più turni, etc. etc.
Divertiamoci e ........ cerchiamo di non grippare subito.
molto felice molto felice

Ho già parlato di ciò nell'altro post, ma ripeto volentieri:

Rodaggio di un motore completamente rifatto: miscela al 6 %... due turni. Montare del nastro sul radiatore in strisce rimovibili.

Primo turno di dieci minuti, progressioni e rilasci di massimo 10/11000 giri! Viti come dice la casa madre del carburatore o, se troppo grasso(come sicuramente sarà), smagrire di qualche minuto...5 ad esmpio, soprattutto i bassi! Nel caso il rilascio sia troppo prolungato, tipo per la necessità di un rallentamneto, tappatina all'aspirazione subito prima il rilascio stesso!(ripo... INA). A fine turno tiratina fino a diciamo 15000 per un paio di progressioni(tanto per pulire un po'). PS: occhio alla temperatura, se necessario rimuovere una striscia(deve stare in torno ai 48-50)

Turno di riposo a candela smontata che rinfreschi il motore!

Secondo turno: altri dieci minuti, portando le progressioni a 15000 circa...! Tutto come sopra. Ultimo giro tirare al massimo badando la carburazione e la temperatura: non tirare mai i 19000 e oltre prima di avere il motore sui 50!
occhiolino
Sicuramente sarà grasso, ma deve girare così. molto felice
avatar
Vinicio
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 565
Età : 56
Di dove sei??? : Montefiascone (VT)
Data d'iscrizione : 31.03.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da isaia76 il Gio Nov 06, 2008 8:53 pm

Vinicio ha scritto:
isaia76 ha scritto:
Vinicio ha scritto:Vediamo un pochino come ve la cavate con il rodaggio di un motore 100cc raffreddato ad acqua. Spaziate dalla carburazione, alla durata temporale del rodaggio, alla quantità d'olio per la miscela del rodaggio stesso, all'eventualità di un rodaggio su più turni, etc. etc.
Divertiamoci e ........ cerchiamo di non grippare subito.
molto felice molto felice

Ho già parlato di ciò nell'altro post, ma ripeto volentieri:

Rodaggio di un motore completamente rifatto: miscela al 6 %... due turni. Montare del nastro sul radiatore in strisce rimovibili.

Primo turno di dieci minuti, progressioni e rilasci di massimo 10/11000 giri! Viti come dice la casa madre del carburatore o, se troppo grasso(come sicuramente sarà), smagrire di qualche minuto...5 ad esmpio, soprattutto i bassi! Nel caso il rilascio sia troppo prolungato, tipo per la necessità di un rallentamneto, tappatina all'aspirazione subito prima il rilascio stesso!(ripo... INA). A fine turno tiratina fino a diciamo 15000 per un paio di progressioni(tanto per pulire un po'). PS: occhio alla temperatura, se necessario rimuovere una striscia(deve stare in torno ai 48-50)

Turno di riposo a candela smontata che rinfreschi il motore!

Secondo turno: altri dieci minuti, portando le progressioni a 15000 circa...! Tutto come sopra. Ultimo giro tirare al massimo badando la carburazione e la temperatura: non tirare mai i 19000 e oltre prima di avere il motore sui 50!
occhiolino
Sicuramente sarà grasso, ma deve girare così. molto felice

Il fatto base è che rodare significa fare in modo che le parti in attrito si adattino(consumandosi dove serve) le une alle altre e se c'è troppo olio non avviene!
Fare dieci minuti a 10000/11000 giri è come fare dieci giri di allineamento...! E voi cosa fate durante i giri di all'ineamento per evitare di imbrattare? occhiolino
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da isaia76 il Gio Nov 06, 2008 9:16 pm

Problema numero 2: se il motore gira piano nella nostra ipotetica prima fase di rodaggio, è difficile portarlo in temperatura.
Se il motore è fatto bene, da chi sa mettere le mani, le tolleranze giuste si hanno intorno ai 48-50 gradi. A questa temperatura bisogna arrivarci gradualmente, ma bisogna arrivarci...! Beh... provateci con le viti in configurazione base e poi mi dite...! occhiolino Anche tappando il radiatore, appena si toglie la mano o il nastro per evitare che continui a salire, dato il regime molto basso la temperatura precipita!

PS: quel "gradualmente" non è a caso: il pistone sale di temperatura prima del cilindro, un non adeguamento termico tra le due parti, dovuto ad un non "graduale innalzamento della temperatura, porta a grippaggio! Ma questo vale sempre, non solo in fase di rodaggio. Per questo spesso io mi faccio anche due giri con la mano sul radiatore(metti e leva), per velocizzare l'innalzamento della temperatura anche del cilindro! occhiolino
avatar
isaia76
Membro speciale
Membro speciale

Numero di messaggi : 808
Età : 41
Di dove sei??? : Rieti
Data d'iscrizione : 12.12.07

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rodaggio motore 100cc.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum